22 novembre 2021
Condividi il link su:

Tecnologia: da ladra di tempo ad alleata

Gli strumenti digitali stanno invadendo la nostra vita, obbligandoci a correre da una notifica all'altra, sempre connessi. Ma il loro scopo dovrebbe essere quello di aiutarci. Cosa stiamo sbagliando? E cosa fare per cambiare? Ne parleremo con Mauro Montante, esperto di sviluppo organizzativo, mercoledì 1 dicembre, dalle 18.00 alle 20.00, in un incontro online, aperto gratuitamente a tutti e tutte

La notifica della mail. L'alert della riunione che sta per iniziare. E, ancora, il pop up che ci ricorda le voci in programma nella "to do list" del giorno. La giornata di lavoro si sta trasformando, sempre di più, in uno spazio dominato dalla tecnologia, che, senza i giusti limiti, rischia di invadere anche tempo libero e vita familiare. In questa situazione, è facile sentirsi sopraffatti dalle nuove modalità di stare al lavoro che identificano quello che viene chiamato new normal, la nuova normalità. Per questo è necessario stabilire un equilibrio tra dimensione professionale e dimensione personale, trasformando gli strumenti digitali in alleati, in grado di semplificare e agevolare il lavoro e, più in generale, la vita.

Si tratta di una missione tutt'altro che impossibile, secondo Mauro Montante, partner di ISMO, dove è Head of Public Sector, e responsabile Simki Trento, esperto di formazione manageriale e sviluppo organizzativo, che spiegherà le strategie più efficaci da mettere in campo nel corso di un incontro online, organizzato dall'Area Formazione e cultura cooperativa della Federazione, in programma mercoledì primo dicembre, dalle 18.00 alle 20.00, su Zoom. Spunti interessanti verranno proposti anche dalla testimonianza di Andrea Franceschini, responsabile dell'area consulenza salute e sicurezza nei luoghi di lavoro di SEA consulenza e servizi srl.

Ad aprire l'incontro, il saluto di Alessandro Ceschi, direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione.

L'incontro è gratuito, aperto a tutti e a tutte. Per partecipare, è sufficiente iscriversi entro il 30 novembre su questa pagina, dopo aver effettuato il login.

Per info: formacoop@ftcoop.it